Associazione Spagnolli Bazzoni o.n.l.u.s.

Per capire non basta "sapere" occorre "fare". Con coraggio

1
Featured

Associazione Spagnolli-Bazzoni o.n.l.u.s.

Dona anche tu i tuoi punti DupliCard!

PDFStampaE-mail

Manifesto punti Duplicard

 

Cari amici, c'è ancora un mese di tempo per aiutarci ad aiutare lo Zimbabwe con i punti DupliCard!

 
Ecco cosa bisogna fare:
ci si reca in un supermercato Poli Regina a fare la spesa. Che da comprare ci sia solamente il latte e lo zucchero oppure un’intera dispensa da riempire, poco cambia, l’importante è utilizzare la propria DupliCard e accumulare punti. Certo, quei punti si potrebbero utilizzare per portare a casa degli asciugamani oppure altri gadget e oggetti d’arredo, ma questa volta possono servire per uno scopo ben più nobile: sostenere il progetto cod. 01 dell’Associazione Spagnolli-Bazzoni ONLUS per proseguire la lotta contro l’AIDS in Zimbabwe.
Carlo Spagnolli è il supervisore dei centri sanitari dove vengono assistiti più di 2.000 malati, dei quali 922 grazie ai proventi dei punti DupliCard. Di questi, 822 sono mamme, colonne portanti della società africana e ancor più fondamentali all’interno della famiglia allargata che si forma grazie alle loro cure, non soltanto nei confronti dei propri figli ma anche verso i numerosi orfani.
Dal 2006 ad oggi le donazioni sono state 162.083 e hanno consentito di raccogliere la somma di euro 2.108.090, che è stata totalmente destinata all’acquisto di medicinali antiretrovirali e contro le malattie opportunistiche dell’AIDS. 
Quella dell’Aids in Zimbabwe è una vera e propria piaga sociale: in un paese che supera di poco i 12 milioni di abitanti sono ben 1.300.000 gli orfani, mentre le persone sieropositive hanno raggiunto la cifra di 1.159.000. L’aspettativa di vita media è di 50 anni per gli uomini e 49 per le donne, in una realtà che deve anche fare i conti con un’altissima disoccupazione che riguarda più dell’80 per cento della popolazione; un’enorme fetta degli abitanti di questo paese non può quindi permettersi le cure di cui avrebbe bisogno.

Un piccolo gesto per noi, un grande aiuto per loro.